·Precedenza a Valenza·

Le urla si sono sentite fino alla capitale, ma poi il capo dipartimento della Presidenza Giovanni Savini ha dato forfait: inutile opporsi, il presidente della Regione ha minacciato fuoco e fiamme e persino di peggio, se non avesse firmato la proposta. Che alla fine, ieri pomeriggio, puntuale, è arrivata sul tavolo di Luciano D’Alfonso. Savini si è arreso: sì, ci riuscirà il governatore a insediare al suo fianco, come segretaria di giunta, la fedelissima Daniela Valenza, attuale presidente dell’Ersi, l’ente regionale per il servizio idrico integrato. Sostituirà Carlo Massacesi, diventato troppo ingombrante: bravo, ma non sempre allineato, insomma uno di quelli che non dice sempre signorsì. Savini, nonostante l’iniziale opposizione, non ha potuto fare altro che firmare la proposta di nomina.

Daniela Valenza

Daniela Valenza

E così la giovane avvocatessa, precaria del Comune dell’Aquila e consulente di Giuliano Milia nel processo che ha visto coinvolto Luciano D’Alfonso, lascerà la poltrona dell’Ersi ad Angelo Di Paolo, attuale sindaco di Canistro ed ex assessore della giunta Chiodi, al quale il governatore l’aveva promessa da un pezzo come risarcimento del suo salto della quaglia (da Chiodi a Dalfy in prossimità delle elezioni).

Giovanni Savini

Giovanni Savini

Alla Regione sono tutti con gli occhi sgranati: mai un incarico così delicato era stato affidato a un esterno e soprattutto viene considerato uno schiaffo per chi ha dovuto aspettare anni per ottenere una promozione. Ma si sa, per Dalfy tutto è possibile, e chi se ne importa di leggi e consuetudini.

Angelo Di Paolo

Angelo Di Paolo

ps: quindi, come previsto: la Valenza in sella all’Ersi c’è stata solo un paio di mesi, tra l’altro senza fare nulla. Il tempo necessario per tenere in caldo la poltrona per Di Paolo.




Articoli correlati

  • Poltronissima a spese nostre13 Agosto 2016 Poltronissima a spese nostre Sdegno e indignazione, anche all'interno della Regione, per l'ultima poltronissima assegnata dal governatore. Daniela Valenza, ex precaria del Comune dell’Aquila, e soprattutto ex […]
  • Il duchino non ha i titoli, la Regione paga30 Marzo 2018 Il duchino non ha i titoli, la Regione paga La Regione Abruzzo non poteva nominare Vincenzo Rivera direttore di dipartimento della Presidenza e dei rapporti con l’Europa: non aveva i requisiti. E la giunta guidata da Luciano […]
  • L’amica ritrovata6 Settembre 2016 L’amica ritrovata E alla fine anche Barbara Becchi è tornata all’ovile. Almeno così sembra. La fedelissima del governatore, esperta di europrogettazione che se ne andò dalla Regione Abruzzo più di un anno […]
  • Poltronissima senza concorso12 Agosto 2016 Poltronissima senza concorso L’avvocatessa del governatore diventa dirigente della Regione Abruzzo. Senza concorso, naturalmente. Ma con un ottimo stipendio. Daniela Valenza si è insediata ieri come segretario di […]