·Un virus tira l’altro·

E’ così infestata ma così infestata che sembra sia scoppiata una guerra chimica. Dopo la legionella, alla Regione è arrivato un nuovo batterio, ma questa volta di origine informatica. I computer di tutti i dipendenti e anche dei politici sono a rischio. E l’assalto del virus Teslacrypt sembra che duri ormai da una decina di giorni senza che i potenti mezzi di Luciano D’Alfonso siano riusciti a debellarlo. Tanto che il responsabile dell’ufficio Infrastrutture tecnologiche e geografiche Luciano Cococcia ha dovuto diramare tre note per mettere in guardia i dipendenti.

computer

L’ultima è del 4 marzo, ma ormai Teslacrypt ha già fatto i suoi danni. Cococcia informa che il virus cripta i computer rendendo inaccessibili tutti i file sia che si trovino sul Pc che su chiavette Usb o dischi esterni. Pericolosissime sono le mail ricevute tramite account personali come Alice, Virgilio, Libero, Gmail (praticamente tutte), ma addirittura anche le mail regionali, secondo Cococcia, possono contenere file infetti. Il consiglio è di non aprire mail di account personali privati, perchè il virus si nasconde in allegati con icone di file Pdf apparentemente innocui.

E insomma, non c’è cura che tenga. In molti casi per recuperare i dati, dopo l’attacco, è necessario pagare un riscatto.  E niente, quel virus pare sia imbattibile e l’unica soluzione nel caso di contagio, è quella di formattare il pc cancellando tutti i file, con conseguente perdita dei dati.

Ps: chissà, in alcuni casi potrebbe far comodo resettare i computer, specie quelli dei politici.





Articoli correlati

  • Apperò che genio MattiaLuglio 23, 2018 Apperò che genio Mattia A 26 anni scopre il virus che causa un tumore del cervello. Porta la firma di Mattia Russel Pantalone l'importante scoperta scientifica che permetterà di guarire questa forma rarissima di […]
  • Zappagate tra il Direr e il fareFebbraio 10, 2016 Zappagate tra il Direr e il fare Nel congelatore. E intanto si vede l'effetto che fa. Il caso Zappacosta però non finisce nel dimenticatoio, niente affatto. Ieri la Direr, il sindacato dei dirigenti, ha scritto alla […]
  • Un Micucci per tutte le stagioniSettembre 8, 2015 Un Micucci per tutte le stagioni Il cda Fira scade, il presidente Rocco Micucci nominato in era Chiodi e quindi centrodestra deve liberare la poltrona. Non sia mai detto: Micucci e' uomo di destra, e che destra (in quota […]
  • Gatti da pelareNovembre 18, 2015 Gatti da pelare Forse è molto conteso, o forse no. Forse giocano su più tavoli, il conteso e il contendente, o forse è una partita più complessa. Tipo: vediamo chi la spunta, io o Tommaso Ginoble. Paolo […]