·Sebastiani vede nudo·

“Bisogna far spogliare qualche bella ragazza di Pescara”, dice il patron della Pescara calcio a Radio 24 Daniele Sebastiani. Se si salva la squadra sua e di Oddo, ecco che bisogna fare.

Daniele Sebastiani

Daniele Sebastiani

Il patron non misura le parole e salta da San Gabriele alla deriva sessista, pensando che questo basti per salvare la sua squadra (e il suo considerevole stipendio). Il patron non sa che due giorni fa una ragazza, una come noi, una vita da commessa una storia come tante un lavoro in un negozio del centro, è stata ammazzata dal suo fidanzato. O fa finta. La spara grossa, sperando di galvanizzare la platea e il pubblico che già non ne può più di questo tirare a campare suo e di Oddo, facciamo come la Ferilli come se la Ferilli l’avesse obbligata qualcuno a spogliarsi la Roma.  Come se lo stadio e la città fossero entità separate, e così la vita e le cavolate sparate dalla società.
Lui fa spogliare qualche bella ragazza?

Sebastiani & c.  in pellegrinaggio da San Gabriele

Sebastiani & c. in pellegrinaggio da San Gabriele

E perchè per salvare il Pescara non fa la cosa più normale che ci sia da fare, quella per la quale è incaricato e pagato, invece di affidarsi alla preghiera o all’insulto sessista?
Dopo essere andato in bici a pregare San Gabriele con l’allenatore Massimo Oddo, e non è bastato, forse Sebastiani potrebbe tassarsi lo stipendio e comprare un attaccante o un difensore o un allenatore nuovo. Qualcosa di utile per mettere in salvo la squadra. Altro che spogliarelli.

Sebastiani con Oddo

Sebastiani con Oddo

ps: anche perchè non sappiamo quanto San Gabriele così tanto invocato, possa poi apprezzare questa menata qui.





Articoli correlati

  • PescarAbruzzo e gli acquisti-doppioneSettembre 15, 2017 PescarAbruzzo e gli acquisti-doppione E alla fine ci sarà un palazzo di troppo. Un palazzo pregiato nel cuore di Pescara, e qualche perplessità sull’attivismo non solo immobiliare di PescarAbruzzo: gli assist a Sebastiani, i […]
  • Mattoscio, che momentaccioAprile 11, 2018 Mattoscio, che momentaccio Da un po’ di tempo è scomparso dalla scena politica: un momentaccio per il plenipotenziario Nicola Mattoscio, presidente della Saga in procinto di dimettersi, presidente-ombra della […]
  • Aggiungi un calcio a tavolaGennaio 11, 2016 Aggiungi un calcio a tavola Termometro a 20 gradi, sole che splende e brodetto di pesce. Che c'è di meglio per parlare del Pescara calcio? C'è un trabocco non più sul mare ma che fa le veci di quelli della costa […]
  • A che santi votarsiAgosto 30, 2015 A che santi votarsi Rabbonire l'Europa a proposito dei rendiconti Ipa, o raffreddare i furori disciplinari delle dirigenti encomiate. Gli ultimi due manager Asl che se ne vanno con le buone, o il Freccia […]