·Se questa è vita·

#Vivere (Regia: Francesca Archibugi. Con: Micaela Ramazzotti, Adriano Giannini, Massimo Ghini, Marcello Fonte, Roisin O’Donovan, Andrea Calligari, Valentina Cervi, Enrico Montesano, Elisa Miccoli. Genere: Drammatico)

Amo la capacità introspettiva di Francesca Archibugi e la sua bravura nel rappresentare chi siamo, le nostre vette e miserie, senza moralismi e con una scelta di attori sempre azzeccata (qui ho recensito il suo penultimo film, Gli sdraiati https://cinedecimamusa.blog/2017/12/03/gli-sdraiati/, del 2017). Stavolta ha lavorato con Paolo Virzì (ricordate il capolavoro de La pazza gioia, con protagonista Micaela Ramazzotti, sua compagna nella vita? https://cinedecimamusa.blog/2017/11/02/la-pazza-gioia/)e Francesco Piccolo (autore di Momenti di trascurabile felicità: https://cinedecimamusa.blog/2019/03/17/momenti-di-trascurabile-felicita/) coautori della sceneggiatura. E ve ne accorgerete. Innanzitutto, perché il personaggio della protagonista, Susi, sembra costruito per la Ramazzotti (c’è dunque la mano di chi la conosce molto bene): una giovane donna che ha messo da parte il suo talento da etoile per annaspare in un’esistenza piena di difficoltà. Poi ritroverete il tocco di Piccolo nel descrivere le situazioni della quotidianità, quelle emblematiche che si ripetono e che dimostrano che facciamo errori ripetitivi e che dall’esperienza impariamo poco o niente. E la sensibilità della Archibugi nel delineare le geografie complicate e contraddittorie dei rapporti umani e delle relazioni sentimentali. Vivere (il cui titolo non può che ricordarci Vasco) parla di coppie, di disamore, tradimenti, leggerezze, disperazione. Racconta di cosa succede a due persone innamorate pazze che pensavano di essere imbattibili quando su di loro franano problemi di soldi; un lavoro insoddisfacente; le malattie dei figli. Come reagiamo di fronte al fallimento dei nostri sogni? Quando ci accorgiamo che ciò che immaginavano come felicità è un “gioiello” di metallo vile? Il racconto ha una grande forza di immedesimazione. Il pubblico, di certo, si rispecchierà in uno o più personaggi e situazioni. Quelle raccontate sono cose viste e straviste nella vita di tutti i giorni. Credo sia il limite e la forza del film. Poi, a guardare tutto “dal basso” della sua solitudine, c’è il “per.ind.” (che sta per perito industriale, le parole scritte sulla targhetta della porta): il vicino di casa gentile, corretto, un po’ disadattato. È Marcello Fonte (lo ricordare il Dogman? Ne ho scritto qui: http://cinedecimamusa.blog/2018/05/26/dogman/) ad interpretare questa sorta di grillo parlante, un personaggio il cui significato resta misterioso fino agli ultimi dieci minuti. Quello che dice, le poche frasi che rivolge al suo interlocutore, danno senso al film, chiuderete il cerchio di tutte quelle vicende, dello squallore e dell’infelicità; della complessiva cupezza che vi accompagnerà per tutto il tempo (aggravata dalla constatazione che ciò è che è narrato è realtà di ogni giorno, la nostra vita, semplicemente, con le sue difficoltà e contraddizioni). Ottima la Ramazzotti; sempre (troppo) uguale a se stesso ed inespressivo Giannini. Montesano quasi irriconoscibile, nei panni di un ricchissimo avvocato invischiato con il mondo di mezzo. 3 ciak 🎬 🎬🎬: avrete di che riflettere, pensare cosa avreste fatto voi e se vi riconoscete in qualcuna di quelle tragiche figure.




Articoli correlati

  • West Virginia come Bussi28 Marzo 2020 West Virginia come Bussi #CattiveAcque (Regia: Todd Haynes. Con: Mark Ruffalo, Anne Hathaway, Tim Robbins, Bill Camp, Victor Garber, Mare Winningham, William Jackson Harper, Bill Pullman, Louisa Krause, Kevin […]
  • Quanto è bella giovinezza2 Marzo 2020 Quanto è bella giovinezza #GliAnniPiuBelli (Regia: Gabriele Muccino. Con: Pierfrancesco Favino, Micaela Ramazzotti, Kim Rossi Stuart, Claudio Santamaria, Nicoletta Romanoff, Emma Marrone, Francesco Centorame, […]
  • Kramer contro Kramer23 Febbraio 2020 Kramer contro Kramer #StoriaDiUnMatrimonio (Regia: Noah Baumbach. Con: Scarlett Johansson, Adam Driver, Laura Dern, Alan Alda, Ray Liotta, Merritt Wever, Julie Hagerty, Mark O'Brien, Mickey Sumner, Kyle […]
  • Il ritorno di Aldo, Giovanni e Giacomo16 Febbraio 2020 Il ritorno di Aldo, Giovanni e Giacomo #OdioLEstate (Regia: Massimo Venier. Con: Aldo, Giovanni, Giacomo, Lucia Mascino, Carlotta Natoli, Maria Di Biase, Massimo Ranieri, Davide Calgaro, Ilary Marzo, Michele Placido, Sabrina […]