·Tanto rimpasto per nulla·

Un mese. Una fatica immane. E alla fine tutto come previsto: Mario Mazzocca di Sel esce dalla giunta regionale abruzzese e farà il sottosegretario al posto di Camillo D’Alessandro mantenendo però le deleghe all’Ambiente e ai rifiuti. Al suo posto Andrea Gerosolimo di Abruzzo civico, quello che la poltrona mai e poi mai. Le deleghe saranno quasi tutte confermate (al 90 per cento ha detto il presidente Luciano D’Alfonso).

Mazzocca e D'Alfonso

Mazzocca e D’Alfonso

Quindi solo qualche rimescolamento per rendere appetibile l’incarico alla new entry. La prima a farne le spese e’ Marinella Sclocco, l’unica donna, che dovrebbe perdere Lavoro e formazione a vantaggio di Gerosolimo. In queste ore si discute se lasciarle la delega ai fondi comunitari e se abbia senso spacchettare la delega al Lavoro. Giovanni Lolli mantiene la vice presidenza, la ricostruzione, le attività produttive e le fabbriche in crisi mentre Silvio Paolucci dovrebbe perdere le Politiche per le risorse umane e patrimoniali.

La conferenza di ieri mattina

La conferenza di ieri mattina

Ecco, tanto rumore per nulla. Questo rimpasto e’ servito solo a fare due martiri: D’Alessandro che è stato defenestrato per carenza di poltrone e Mazzocca che da tutti viene considerato un bravo assessore (anche perché senza Sel il centro-ex sinistra non va da nessuna parte). Poi, basta guardare le facce nella foto qui sopra: giudicate voi. Allegria zero.




Articoli correlati

  • Ci rimette Marinella15 Settembre 2015 Ci rimette Marinella Le deleghe le hanno annunciate mezz'ora prima che arrivasse Romano Prodi a Pescara, che sennò sarebbe stata una figura di cavolo. Tutto secondo copione: ad Andrea Gerosolimo, la new entry, […]
  • Mazzocca non molla10 Settembre 2015 Mazzocca non molla Tutto a monte. Mario Mazzocca, che ieri ha incassato la solidarietà di un bel po' di sindaci,non rinuncia all'assessorato: questa è la decisione che Sel ieri sera ha comunicato al […]
  • Rimpastino zero virgola10 Aprile 2018 Rimpastino zero virgola Dalfy resta presidente, però il compito di presentare alla stampa il rimpastino di fine legislatura tocca a Giovanni Lolli, vice presidente con delega alle rogne (e alle pessime figure).  […]
  • Il senatore e le macerie20 Marzo 2018 Il senatore e le macerie Rimpasto nel congelatore Tutto congelato. Se ne riparlerà dopo Pasqua: le condizioni poste dagli assessori dimissionari Donato Di Matteo e Andrea Gerosolimo per continuare ad appoggiare […]