·Ponte del cielo, ecco perché no·

No. Perchè quello davanti alla nave di Cascella è uno dei luoghi “più significativi della città di Pescara”. No perchè “costituisce il terminale di un percorso che dalla stazione ferroviaria, lungo corso Umberto fino ad arrivare a Largo Mediterraneo, consente di giungere alla spiaggia e di fruire, in uno dei pochissimi spazi dell’arenile ancora libero da costruzioni o altre forme di barriere antropiche, della vista del mare Adriatico”.

ponte1

No perchè mortificherebbe anche la Nave di Cascella, che l’artista realizzò come simbolo dello scambio culturale con la sponda opposta del mare Adriatico, “una sorta di mezzo di trasporto che veicolava le aspirazioni della città ad una dimensione internazionale”. Una nave insomma, dice la Sovrintendenza, che poteva salpare dal porto liberamente, senza alcun filtro o ostacolo verso il mare.

E’ una bocciatura vera e propria, quella della Sovrintendenza, al Ponte del cielo voluto da Luciano D’Alfonso a Pescara proprio di fronte all’opera di Cascella.

“Al di là di qualunque valutazione sul valore dell’opera – costituisce una barriera antropica alla libera fruizione, visiva e pedonale, di quell’ambito che lo stesso Pietro Cascella voleva esaltare attraverso la sua opera, tanto da richiedere la rimozione della storica balaustra semicircolare preesistente, per non lasciare alcun segno costruito tra la nave e il mare”.

Il ponte del cielo risulta “alieno” all’ambito paesaggistico tutelato, rincara la Sovrintendenza, anche perchè il tratto di spiaggia libera davanti a Largo Mediterraneo è uno dei pochi dell’intera riviera pescarese a non essere stato occupato da strutture legate al turismo balneare.

d'alfonso

Per ora è un preavviso di diniego: il Comune ha dieci giorni di tempo per presentare osservazioni. Trascorso il termine, la Sovrintendenza emetterà il parere negativo definitivo. Nel frattempo il Comune non potrà rilasciare nessuna concessione edilizia.





Articoli correlati

  • Bocciato il ponte del cieloNov 5, 2015 Bocciato il ponte del cielo Bocciato il ponte del cielo. Non si farà, non davanti alla Nave di Cascella sul lungomare di Pescara. E' arrivato ora il preavviso di diniego da parte della Sovrintendenza. Il motivo è […]
  • Bocciato pure il Volto santoNov 18, 2015 Bocciato pure il Volto santo Imbufalito così non l'aveva mai visto nessuno. Se c'è qualcuno che ha tolto il sonno al governatore abruzzese Luciano D'Alfonso, quella è la sovrintendente Maria Giulia Picchione. Per lui […]
  • Un piano per il ponteGen 28, 2016 Un piano per il ponte Smentiti. Non dall'opposizione, e ci starebbe pure. Non solo da Maurizio Acerbo di Rifondazione che si sta sgolando da un mese. Smentiti da un alleato, sbugiardati con cifre e documenti […]
  • L’uomo del ponte ha detto sìOtt 12, 2015 L’uomo del ponte ha detto sì Ecco chi è Adriano Canonico, l'ingegnere incaricato dal Comune di Pescara di progettare il ponte del cielo (che come sappiamo, è la copia sputata dell'Infinite bridge realizzato in […]