·Poltrona-lampo per Rivera·

E’ Vincenzo Rivera, erede dei marchesi aquilani proprietari di bellissimi palazzi, ex fedelissimo di Ottaviano Del Turco, e coordinatore della segreteria di Luciano D’Alfonso, il nuovo Capo dipartimento della Presidenza e ai rapporti con l’Europa, in sostituzione di Giovanni Savini, l’ultimo super dirigente che ha sbattuto la porta della Regione Abruzzo dopo uno scontro durissimo col governatore.

Vincenzo Rivera

La nomina è stata approvata ieri dalla giunta regionale in fretta e furia: il bando scadeva il 25 gennaio, quindi appena 48 ore prima. E in quelle 48 ore la Regione ha valutato 17 domande correlate di curricula e di progetti di sviluppo per il dipartimento, così come previsto dal bando regionale. Insomma, una valutazione-lampo che avrà tenuto impegnata la commissione notte e giorno, perchè 17 progetti si devono leggere, confrontare e pesare. Con relativi curricula: nel bando era previsto infatti che i candidati avessero almeno cinque anni di dirigenza alle spalle, requisito che Rivera, compresa la sua esperienza con Del Turco, non sembra proprio avere.
ps: Ma si sa, i miracoli accadono alla Regione Abruzzo.





Articoli correlati

  • Poltrone temporanee & bugiegiugno 8, 2017 Poltrone temporanee & bugie Ma quale vicario, e ci mancherebbe. Vincenzo Rivera non è vicario proprio per niente, ma direttore generale “temporaneo”, e ce ne passa. In effetti, per essere vicario ci dovrebbe essere […]
  • Precedenza a Valenzaluglio 23, 2016 Precedenza a Valenza Le urla si sono sentite fino alla capitale, ma poi il capo dipartimento della Presidenza Giovanni Savini ha dato forfait: inutile opporsi, il presidente della Regione ha minacciato fuoco e […]
  • Gerardis, gli amici se ne vannomaggio 22, 2017 Gerardis, gli amici se ne vanno Guido Dezio, il primo della lista. Oppure Vincenzo Rivera, da poco diventato direttore della Presidenza e dei Rapporti con l’Europa. Oppure Fabrizio Bernardini. O ancora Paola Di […]
  • Poltronissima a spese nostreagosto 13, 2016 Poltronissima a spese nostre Sdegno e indignazione, anche all'interno della Regione, per l'ultima poltronissima assegnata dal governatore. Daniela Valenza, ex precaria del Comune dell’Aquila, e soprattutto ex […]