·Pignorata la Regione Abruzzo·

Come se non bastassero i bilanci non approvati per tempo. Adesso la Regione dovrà sborsare 58 mila euro all’ex vice direttore del Ciapi Nicola Santospago e altri 20 mila euro di spese legali a suo avvocato Maria Sirolli.

Proteste per il Ciapi

Proteste per il Ciapi

E tutto per effetto di un pignoramento che l’ex vice direttore ha avviato nei confronti del Ciapi e della Regione per ottenere indennità ed emolumenti arretrati. Maturati ai tempi in cui, commissario del Ciapi Emilia Saugo, lui e il direttore Beniamino De Nardis furono licenziati sui due piedi.




Articoli correlati

  • Tua e L’Aquila, che Incaricopoli6 Novembre 2019 Tua e L’Aquila, che Incaricopoli Il centrodestra non è che tiene famiglia. Tiene amici, figli degli amici, compagne, devoti e devotissimi e tiene incarichi e consulenze da distribuire come tanti pacchi di Natale. Capita […]
  • Un Ciapi di promesse in fumo24 Marzo 2016 Un Ciapi di promesse in fumo Firmarono tutti, e che costerà mai una firma. Niente, un bel pezzo di carta e così li hanno fatti contenti. Era pure Natale, un foglietto intriso di promesse non si nega a nessuno. E così […]
  • Riecco Micucci16 Novembre 2016 Riecco Micucci Ci voleva una nuova poltrona di consolazione per lui, Rocco Micucci, uomo di centrodestra ma amatissimo dal presidente Luciano D’Alfonso, perchè la prima nel frattempo era diventata […]
  • Stupendi stipendi30 Settembre 2015 Stupendi stipendi Le taglieremo. Le accorperemo. Risparmieremo. Il meraviglioso mondo in emo promesso dal presidente della Regione Abruzzo Luciano D'Alfonso in campagna elettorale è finito contro un muro di […]