·Macro anch’io, no tu no·

Macroregione un corno. Microregione, piuttosto. Basta andare a vedere cosa combinano Marche, Umbria e Toscana per capire che l’Abruzzo non se lo filano di pezza, a dispetto di Luciano D’Alfonso che se li fila e pure parecchio.

I governatori di Toscana, Umbria e Marche

I governatori di Toscana, Umbria e Marche

Secondo il Corriere Adriatico, i presidenti delle tre Regioni Marche Toscana e Umbria si incontreranno sabato <per avviare una comune riflessione sul tema dell’integrazione dei servizi e della riforma dell’assetto regionalista dello Stato>.

Adesso, si sa da quel dì che le prove tecniche di macroregione tra Umbria, Toscana e Marche vanno avanti da un pezzo. Ma ora c’è di più. Da un’idea del governatore Enrico Rossi è nato proprio in questi giorni il progetto per una macroregione che va dal Tirreno all’Adriatico, in un territorio storicamente e paesaggisticamente simile ma che si ferma a San Benedetto del Tronto. Si chiamerà “Italia di mezzo” e si tradurrà nell’unione spontanea di Toscana, Umbria e Marche. Sembra che l’alleanza sia stata stretta grazie al “patto del Sagrantino”, cioè davanti a una bottiglia di vino umbro.

dimezzo

 <Le tre regioni si somigliano – ha spiegato Rossi – Hanno numeri, necessità ed opportunità comuni e possono dunque formare utilmente una macroregione. Soprattutto possono integrare molti servizi>.

L’Italia di mezzo avrà un territorio di 41 mila chilometri quadrati, 6.230.000 cittadini e il 12 per cento del Pil nazionale e punta a un’azione coordinata per i servizi, le politiche di programmazione e la gestione dei fondi comunitari “che sfrutti la forza delle tre economie a beneficio di esport, turismo e internazionalizzazione”. L’Abruzzo è lontano anni luce, purtroppo. A dispetto di ciò che raccontano.




Articoli correlati

  • Magraregione17 Giugno 2016 Magraregione Altro che Macroregione. Resterà niente altro che una Magraregione per l'Abruzzo che a dispetto di tutti gli sforzi del presidente Luciano D'Alfonso, e tutto il pressing e tutto il […]
  • Marche & marchette13 Febbraio 2017 Marche & marchette Qui gli Open day e la politica delle mance, mille euro a te e mille a quell’altro. Lì gli spot di Sanremo, una vetrina internazionale, Neri Marcorè e i fuochi di artificio, e tutti i […]
  • Ciao ciao Civitavecchia25 Novembre 2016 Ciao ciao Civitavecchia Festeggiato: sette volte. Annunciato: dieci. Celebrato: all'infinito, con foto conferenze stampa comunicati brindisi e interviste. Ecco, siamo pronti, abbiamo vinto, siamo pienamente […]
  • Schiaffi marchigiani6 Aprile 2017 Schiaffi marchigiani Ci risiamo. Mentre l’Abruzzo batte la fiacca, le Marche vanno avanti per la loro strada. Un’altra campagna di comunicazione, presentata alla Bit di Milano, con 25 testimonial/ambasciatori […]