·Mattioli, il caso dalla Lorenzin·

Finisce in Parlamento la nomina di Mauro Mattioli all’Istituto zooprofilattico. Una nomina voluta a tutti i costi dal presidente della Regione Abruzzo Luciano D’Alfonso e fortemente contrastata dal ministro della Salute Beatrice Lorenzin.

D’Alfonso e Mattioli

A firmarla i parlamentari del Pd Paolo Cova e Maria Amato, abruzzese. Ci finisce con un po’ di ritardo, in seguito all’inchiesta della procura della repubblica che ha indagato il presidente della Regione e molti altri (ora il pm ha chiesto l’archiviazione) scattata dopo le denunce della Lorenzin.

“Ho presentato un’interrogazione a risposta in commissione al Ministro della Salute, a proposito dell’Istituto zooprofilattico sperimentale (Izs) dell’Abruzzo e del Molise – spiega Cova – Ma notizie di stampa riportano che la nomina del direttore generale dell’Izs è attualmente oggetto di indagine in quanto il candidato risulterebbe non avere i requisiti necessari richiesti, come indicato anche dalla lettera dello stesso Ministero. La direzione generale ministeriale, infatti, valutato il curriculum del candidato, il dottor Mattioli, ha rilevato che non è in possesso della “comprovata esperienza nel campo della sanità pubblica veterinaria. In aggiunta, l’Istituto si trova al centro di una controversia da parte di 34 lavoratori, veterinari, chimici e biologi, per assunzioni fatte circa 10 anni fa in modo “contra legem” secondo il parere dei revisori dei conti”.

Il ministro Lorenzin

All’interrogazione, guarda un po’, dovrà rispondere proprio la Lorenzin, che aveva intimato a D’Alfonso di bloccare quella nomina.
ps: chissà che risponderà (se ne vedranno delle belle).




Articoli correlati

  • Zooprofilattico, D’Alfonso indagato19 Ottobre 2017 Zooprofilattico, D’Alfonso indagato Era cominciato tutto a febbraio 2016, con lo schiaffo del ministro Beatrice Lorenzin a Luciano D’Alfonso: due denunce in procura sulla nomina di Mauro Mattioli all’Istituto […]
  • Un Fiore per la Lorenzin15 Giugno 2016 Un Fiore per la Lorenzin Ricominciano i guai per l’istituto zooprofilattico. Proprio quando tutto sembrava finito sotto il tappeto, dalla nomina di Mauro Mattioli agli esposti in procura del ministro Lorenzin, […]
  • Lorenzin, che fai minacci?8 Marzo 2016 Lorenzin, che fai minacci? Una invasione di campo. E minacce di commissariamento. Un'accusa gravissima, quella che lancia la Regione Abruzzo al ministro della Salute Beatrice Lorenzin dopo la denuncia per la nomina […]
  • Una manina per Mattioli15 Gennaio 2016 Una manina per Mattioli Qualcosa non torna. La nomina di Mauro Mattioli all'istituto zooprofilattico è la storia di una nomina imposta, che si doveva fare a tutti i costi. Nonostante il parere contrario del […]