·L’uomo di Masci in missione a Parma·

Carlo Masci, il sindaco che ama Pescara, e che però non è ancora in grado di formare una giunta che si rispetti, ha spedito il direttore generale del Comune Guido Dezio insieme ad altri funzionari e, udite udite, a Miki Lepore, suo amico e architetto di fiducia (ha realizzato la maggior parte delle fontane cittadine quando era assessore) e coordinatore della lista Pescara futura in missione a Parma. A studiare il “modello per la gestione degli enti locali”. E, secondo quello che racconta il sito del Comune di Parma, il dg Marco Giorgi ha incontrato il collega Guido Dezio, “venuto a Parma per conoscere e approfondire il processo di riorganizzazione attuato dal Comune durante l’ultimo anno”. Da Dezio, si legge sempre sul sito, “sono stati molto apprezzati la filosofia del nuovo impianto organizzativo, il collegamento tra strategie definite nel documento unico di programmazione e le aree strategiche dell’organigramma, oltre al processo partecipativo attuato con dirigenti e posizioni organizzative”.

All’incontro, come si vede dalla foto pubblicata, erano presenti anche Fabio Zuccarini, responsabile dell’Ufficio personale del Comune di Pescara, Paolo Santucci, responsabile del Controllo di gestione e ultimo, Miki Lepore. Che risulta essere coordinatore della lista Pescara futura che fa riferimento a Carlo Masci. A quale titolo abbia partecipato non si capisce. 

Miki Lepore e Carlo Masci

ps: secondo quanto si dice in Comune, i quattro hanno viaggiato in treno e Lepore, sicuramente avrà pagato il biglietto di tasca propria. In ogni caso, non aveva alcun ruolo per partecipare a quell’incontro, a meno che per lui non ci siano incarichi dirigenziali in vista.




Articoli correlati

  • Mare e fiumi puliti: il miracolo di Masci & c.7 Maggio 2019 Mare e fiumi puliti: il miracolo di Masci & c. Carlo Masci ci “ridonerà” il mare, “un mare limpido, balneabile in sicurezza, un mare che sventola bandiera blu”. Uno dei suoi candidati, Vincenzo D’Incecco, in quota Lega, invece […]
  • Seicento sindaci per la Segre, tranne Masci11 Dicembre 2019 Seicento sindaci per la Segre, tranne Masci Seicento sindaci tranne uno: quello di Pescara, Carlo Masci, che ha  disertato la manifestazione di Milano in difesa di Liliana Segre. Non bastava la gaffe sulla cittadinanza onoraria […]
  • Caputi ci ripensa: no all’ex Cofa12 Dicembre 2019 Caputi ci ripensa: no all’ex Cofa L’ha detto martedì al Senato accademico, e a questo punto è ufficiale: Sergio Caputi, il rettore dell’Università d’Annunzio ha bocciato l’ipotesi del trasferimento dell’Ateneo all’ex […]
  • Cercasi dirigente senza titoli8 Novembre 2019 Cercasi dirigente senza titoli Nessuna conoscenza o professionalità specifica, e neppure la padronanza della lingua inglese. Anzi, peggio: il Comune di Pescara esclude il possesso della laurea in Scienze Politiche o […]