·Maroni & Zelli, lavori in corso·

E’ Roberto Maroni il nuovo presidente del consiglio di Amministrazione di SGB Humangest Holding di Gianluca Zelli, Gruppo interamente a capitale italiano specializzato nei servizi di consulenza alle imprese, nella ricerca, selezione e gestione delle risorse umane, nella formazione e nell’outsourcing.

“Diamo il benvenuto a Roberto Maroni – ha dichiarato Zelli, Amministratore Delegato di Humangest Holding – e siamo certi che l’esperienza maturata nella sua permanenza a capo del Ministero del Lavoro e l’impegno sui temi legati all’occupazione ed alle attività produttive profuso nei vari incarichi ricoperti nella sua lunga attività politica, potrà contribuire ad ampliare e migliorare l’offerta di servizi che oggi proponiamo al mercato. Questo ci permetterà di restare sempre più  competitivi e vicini alle necessità delle aziende e dei lavoratori, in uno scenario economico che si sta radicalmente trasformando.”

“Mi fa piacere poter collaborare con SGB Humangest Holding, società italiana tra le più attive ed attente allo sviluppo dell’occupazione di qualità – ha affermato Roberto Maroni dopo aver accettato il nuovo incarico – In questo momento particolarmente complesso per la nostra economia, nel mio nuovo ruolo di Presidente del Gruppo, sono certo che potrò dare un significativo contributo sui temi del lavoro e dell’occupazione, sempre più centrali per la crescita e lo sviluppo del nostro Paese. La Costituzione scrive che la Repubblica Italiana è fondata sul lavoro e da qui dobbiamo costruire il futuro dell’Italia.”

Insomma, un bello schiaffo per il centrodestra alla Regione che non ha voluto Zelli nell’esecutivo.

ps: C’è da dire che la foto è stata scattata a Milano: un gesto di cortesia per il nuovo presidente? Non proprio. A quanto pare Humangest vuole espandersi in Lombardia e anche Azione politica, il progetto politico di Zelli potrebbe sbarcare a Milano. In fondo anche Maroni è un “escluso” come il patron di Humangest.





Articoli correlati

  • 7 Marzo 2019 Zelli: Marsilio mi ha tradito Rovescia il tavolo. E spara a zero contro Marco Marsilio.  “Lui è davvero l’ultima persona che può cambiare questa regione. Non solo abbiamo dovuto accettare supinamente un candidato […]
  • Di Stefano-Martino, fuoco e fiamme26 Giugno 2018 Di Stefano-Martino, fuoco e fiamme La seconda pallottola Antonio Martino la spara ieri: al coordinamento di Forza Italia invita tutti tranne Fabrizio Di Stefano, il suo nemico numero uno. Non bastava l’identikit del […]
  • Palazzo Grazioli, i retro(s)cena23 Novembre 2018 Palazzo Grazioli, i retro(s)cena Berlusconi e le foto rubate Non proprio rose e fiori, la cena di mercoledì sera a Palazzo Grazioli. La faccia di Silvio Berlusconi, contrariata e annoiata, la dice lunga, anzi […]
  • Sorpresa: Martino incorona Di Stefano8 Settembre 2018 Sorpresa: Martino incorona Di Stefano La decisione è presa: il centrodestra correrà unito. Lega e Forza Italia non sono più così distanti, anzi sono vicinissimi, seduti cuore a cuore, una al fianco dell’altra. Pronte a […]