·Le serpi di Stefania·

Che sia un caso che non abbia mai più cambiato quella enorme foto sul profilo Face (di personaggio pubblico-politico) evidentemente scattata a Cocullo a giudicare dalla vipera che imbraccia e sfoggia??? Che volesse lasciar intendere qualcosa a qualcuno? E del resto la festa dei serpari si celebra ogni anno il 1° maggio e, quindi, non propriamente ieri. Comunque, la appena ricandidata senatrice in quota Pd Stefania Pezzopane esulta e festeggia anche sui social per l’annunciata benedizione di Dalfy e compagni in vista della sfida del 4 marzo. Una campagna elettorale, un po’ tanto autoreferenziale per la verità, che la Pezzopane ha avviato già da fine novembre con post, foto, commenti e condivisioni di quanto soprattutto lei abbia fatto.

Eh già, a ben leggere i suoi profili social balza agli occhi, anche del meno diffidente o del più distratto, una autoreferenzialità a tratti imbarazzante ma soprattutto proclami troppo strappapplausi. 22 gennaio, per esempio: “”””ABBIAMO REALIZZATO UN IMPORTANTE E AMPIO ALLARGAMENTO DI PRESTAZIONI DEL SERVIZIO SANITARIO PUBBLICO. Una operazione per aumentare la salute dei cittadini e non abbandonare i più deboli”””””. C’è il plurale è vero, però…”ampio” accanto ad “allargamento” (!), il termine  operazione in un discorso di sanità, i deboli da non abbandonare… manco fosse un post della puntata più triste di Candy Candy. E poi foto, foto e foto di primissimi piani suoi e solo suoi, accidentalmente alternati a disegni di legge, delibere e tutto quanto fa burocratese. E ancora, i selfie di sabato mattina al mercato aquilano, gli attacchi a Salvini e Di Maio ogni 2×3, slogan alla Cetto “più Erasmus per tutti”, vertenze definite “allucinanti” etc etc. Non si può certo dire che la Pezzopane sia pigra o assente, ma un tantino troppo prima donna questo sì. E del resto in uno scenario politico come quello abruzzese dove le donne si contano sulle dita di una mano, e a quanto pare si fanno bannare facile (una su tutte Vittoria D’Incecco), meglio farsi notare come e più che si può: deve aver pensato questo la senatrice aquilana.




Articoli correlati

  • Blasioli scivola sulla salsicciaNovembre 11, 2017 Blasioli scivola sulla salsiccia Eppure racconta di essere perennemente a dieta il vice sindaco, Assessore ai Parchi, ai Lavori pubblici etc etc al Comune di Pescara, fiero collese con la mai sopita ambizione […]
  • L’Enrico porta a portaGennaio 13, 2018 L’Enrico porta a porta Promessa o minaccia ? Lo ha annunciato in allegra compagnia della befana (la foto campeggia ancora sul suo profilo Face) "promettendo" di materializzarsi nelle case dei suoi cittadini di […]
  • Il Razzi imbufalitoGennaio 27, 2018 Il Razzi imbufalito Le Coree stanno affilando i missili, Trump minaccia di farsi nero corvino, sui social impazza la raccolta di firme pro candidatura, Crozza ha dichiarato: "Smetto di fare il comico per […]
  • Attrazioni elettoraliFebbraio 18, 2018 Attrazioni elettorali Giuro: ce l'ho messa tutta a resistere al suono delle sirene elettorali ma davanti a certe uscite è davvero impossibile non cadere nella tentazione di stylettarli. Per allietarvi la […]