·Laureti nel cda della D’Annunzio·

Alla fine tra i due l’ha spuntata Lucio Laureti. Il rettore dell’università d’Annunzio Sergio Caputi ha scelto il sostituto di Enrico Marramiero, imprenditore ed ex presidente di Confindustria Pescara, nel cda dell’Ateneo, che si è dimesso l’estate scorsa.

Nella rosa sottoposta al vaglio del rettore Sergio Caputi dal Senato accademico in realtà c’erano due nomi: quello dell’ex manager dell Asl di Pescara Claudio D’Amario (ora sub commissario della sanità campana), e quello di Laureti, ex presidente Saga, ex professore associato in Economia politica alla d’Annunzio, ex presidente della Confesercenti, selezionato dal Senato accademico tra le varie domande che sono arrivate in risposta al bando della D’Annunzio.
D’Amario da tempo ma senza successo sta cercando di rientrare in Abruzzo, o con un posto da primario nella Asl di Teramo o con un incarico dirigenziale nella sanità, grazie alla sua amicizia con la sottosegretaria alla Giustizia Federica Chiavaroli e soprattutto col ministro della Salute Beatrice Lorenzin (come si evince dal post da lui pubblicato su Facebook).


Ma a quanto pare, questa volta, forte del suo curriculum, la meglio l’ha avuta Laureti. Il nuovo cda della D’Annunzio, che si riunirà oggi per la prima volta, risulta così composto: Sergio Caputi (rettore), Giovanni Cucullo (direttore generale), Tonio Di Battista, Enzo Fimiani, Caterina Palestini, Riccardo Palumbo, Luca Tommasi (componenti appartenenti ai ruoli dell’Ateneo); Luigi Bonetti, Lucio Laureti e Gianluca Nardone come componenti non appartenenti ai ruoli dell’Ateneo.




Articoli correlati

  • Ex Cofa, percorso in salita14 Novembre 2019 Ex Cofa, percorso in salita E adesso il quadro è molto più chiaro. Adesso, dopo la conferenza stampa del rettore della D’Annunzio Sergio Caputi e l’uscita pubblica sul suo blog, poche ore prima, del direttore del […]
  • L’Ateneo balneare11 Luglio 2018 L’Ateneo balneare E tra le tante cose ieri il Senato accademico ha deciso di cambiare nome all’Università Gabriele D’Annunzio. La proposta è del rettore Sergio Caputi che ora vuole chiamare l’Ateneo […]
  • Poltronissima per D’Amario2 Febbraio 2018 Poltronissima per D’Amario L’avevamo lasciato che sempre grazie a Beatrice Lorenzin era stato confermato sub commissario della sanità campana: un rospo che la ministra era riuscito a far ingoiare al governatore De […]
  • Caracciolo che carriera10 Novembre 2017 Caracciolo che carriera E’ un giro concentrico di poltrone, un po’ a me e un po’ a te, dove i protagonisti sono sempre gli stessi, i beneficiari pure e non sempre necessariamente della stessa area politica, e a […]