·L’addio di Zavattaro·

Francesco Zavattaro, manager della Asl Lanciano, Chieti, Vasto ha annunciato le sue dimissioni davanti ad una settantina di medici e dirigenti della Asl. “Incomprensioni con i vertici regionali”, ha spiegato il manager, alla base della sua decisione.

Francesco Zavattaro

Francesco Zavattaro

 

Incomprensioni che avevano scatenato durissimi conflitti con la Regione Abruzzo. Le dimissioni dovrebbero essere consegnate entro il 15 giugno.

Questione di dignità. Il manager dell’Aquila Silveri e quello di Pescara D’Amario invece resistono, ben arroccati alle loro poltrone. Lui su, gli altri giù.





Articoli correlati

  • Auto-premiata dittaGennaio 18, 2016 Auto-premiata ditta Premiati per lavorare. Premiati a più non posso. Molto più dei medici, a Natale e tutto l'anno. Ma i dirigenti amministrativi della Asl di Pescara in pratica si auto-premiano. Sono loro […]
  • Tordera ci speraFebbraio 8, 2016 Tordera ci spera La partita è grossa, sennò non si spiega. Ma così grossa che se ne sono dette di tutti i colori. Insulti e insinuazioni, allusioni e accuse. In ballo c'è la poltrona del manager della Asl […]
  • Doppioni a spese nostreSettembre 23, 2015 Doppioni a spese nostre Tra tre mesi, no tra quaranta giorni, al massimo ottobre. Pronto, prontissimo il nuovo distretto sanitario di base di Montesilvano costato 619 mila euro e rotti a Stato, Regione e Asl. […]
  • Conti in rosso per due AslNovembre 19, 2015 Conti in rosso per due Asl Hanno sforato, e hanno sforato così tanto che la Regione ne pagherà le spese, a fine anno. Le Asl di Chieti e di Pescara presentano i conti in rosso: alla fine del terzo trimestre il […]