·L’Abruzzo in carrozza·

“Abbiamo dimostrato di non essere la terra di Fontamara”, dice il sottosegretario della Regione Camillo D’Alessandro. E abbiamo dimostrato che abbiamo i numeri, aggiunge senza specificare quali.
E tutto perché è tornata la fermata del Frecciabianca a Giulianova, e presto e forse tornerà anche a Vasto. E per questo, evviva evviva il sottosegretario ci dice in conferenza stampa e poi a mezzo comunicato, e’ finito l’isolamento ferroviario iniziato nel 2011 quando Trenitalia decise di sopprimere le fermate di Giulianova e Vasto”. Tutti contenti che il treno dell’Adriatico torni a far tappa nelle città di centrosinistra, se questo non comportasse alcuni problemi (e non scatenasse alcune riflessioni).

Camillo D'Alessandro

Camillo D’Alessandro

Intanto: 1)l’isolamento ferroviario dell’Abruzzo, se proprio vogliamo dire tutta, persiste perché l’Abruzzo non ha l’alta velocità; 2) il Frecciabianca e’ il Frecciabianca, parente poverissimo del Frecciarossa che l’Abruzzo non ha per i motivi di cui al punto uno.
Ma poi: l’Abruzzo chiude i punti nascita e le donne dovranno andare da Sulmona a Pescara o dove vogliono loro per partorire e uomini e donne non possono spostarsi da Giulianova a Pescara per prendere il treno?

Detto questo, specifichiamo: Mapero’ crede che i punti nascita non sicuri debbano essere chiusi. Ma preferisce anche viaggiare veloce, senza trasformare un Frecciabianca, che già non è un razzo, in un treno espresso che fa le tappe della processione del venerdì santo. E solo per ragioni di campanile elettorale. Per inciso: il Frecciarossa Roma-Milano non fa fermate intermedie. Quella si’ che non è Fontamara.

 




Articoli correlati

  • Camillo al capolinea29 Agosto 2015 Camillo al capolinea Anche quest'altra cosa è fatta: il Frecciarossa in Abruzzo, ci informa il sottosegretario. La Regione bleffa pure sui colori. Ma non è per questo che Camillo D'Alessandro scenderà dal […]
  • Frecciarossa pacco doppio29 Novembre 2016 Frecciarossa pacco doppio Prendi un Frecciarossa e paghi due. Due pernottamenti: o prendere o lasciare. Ma la Regione Abruzzo esulta, evviva evviva: il Frecciarossa è tornato, per andare a Milano da Pescara non […]
  • E Camillo perde il treno27 Agosto 2015 E Camillo perde il treno Signori, si scende. Ha compilato comunicati, postato su Facebook, sbandierato ai quattro venti. Ha annunciato, pronosticato, promesso. Martedi il giorno fatidico: incontro a Roma con […]
  • Tiriamo a Campari20 Settembre 2015 Tiriamo a Campari Campane a festa alla Regione Abruzzo: a Pescara oggi arriva il Freccia rossa, e menomale che non lo spacciano più per Alta velocità. Ma vale pur sempre una festa, anzi un brindisi, e così […]