·La City, un indagato in più·

Punto e a capo. E a capo c’è un altro troncone di inchiesta. La City non è finita con l’avviso di conclusione delle indagini firmato ieri dai pm Anna Rita Mantini e Mirvana Di Serio. Gli indagati sono 15, uno in più rispetto al fischio di inizio: è Gaetano Pepe, ex dirigente dell’Edilizia del Comune di Pescara. I nomi eccellenti ci sono tutti, dall’ex sindaco Luigi Albore Mascia, l’ex assessore Marcello Antonelli,  i dirigenti regionali Antonio Sorgi, Pierluigi Caputi (che sta per firmare, forse con qualche imbarazzo in più, il contratto da direttore generale del Comune), Mario Pastore e Carla Mannetti, e ai tecnici comunali Gaetano Silveri, Emilia Fino, Lanfranco Chiavaroli ed Enrico Iacomini, tutti indagati per abuso d’ufficio

lacity

Per abuso edilizio sono invece indagati gli imprenditori Marco Sciarra della società Iniziative immobiliari srl e Giovanni Pagliarone dell’Imar, il direttore dei lavori architettonici Mario D’Urbano e il direttore dei lavori per le opere strutturali Carlo Galimberti.

L’inchiesta nasce da una denuncia del consigliere cinquestelle Domenico Pettinari: il complesso rientra nella zona C del piano di rischio aeroportuale, non poteva essere autorizzato. Amministratori e dirigenti hanno agito per un solo fine, secondo la procura di Pescara:

<Intenzionalmente procuravano alla Società iniziative immobiliari abruzzesi un ingiusto vantaggio patrimoniale corrispondente immediatamente al conseguimento delle autorizzazione all’edificazione e poi al conseguimento del favorevole esito della procedura pubblica selettiva avviata dalla Regione Abruzzo per l’ottenimento in locazione ed opzione di acquisto della nuova sede della Regione Abruzzo in Pescara per un canone di locazione pari 1.724.469,61 e prezzo di acquisto pari a euro 42.388.900>.

Luigi Albore Mascia con Marcello Antonelli

Luigi Albore Mascia con Marcello Antonelli

Insomma, hanno procurato un ingiusto profitto alla Iniziative immobiliari: in primo luogo con la firma dell’autorizzazione a costruire e poi dichiarandoli vincitori della selezione pubblica. Ed è duro anche il giudizio sull’operato della commissione regionale (composta da Sorgi, Caputi, Pastore e Mannetti), incaricata della selezione dell’immobile da destinare a sede della Regione:

<Nonostante fosse al corrente dell’assenza del requisito di conformità urbanistica dell’aerea, in data 19-2-2013 la stessa commissione, diversamente da quanto posto in essere verso altre società concorrenti al medesimo bando di selezione, sospendeva l’iter procedimentale selettivo al solo fine di consentire alla Società Iniziative immmobiliari di avanzare istanza di variazione della destinazione urbanistica dell’area di Prg pertinente al progetto>.

mantini

Il pm Anna Rita Mantini

Un percorso in tandem, quello della Regione e del Comune ai tempi di Chiodi e Albore Mascia: almeno questo è il quadro tratteggiato dalla procura pescarese. A giorni ci saranno le richieste di rinvio a giudizio. Luciano D’Alfonso, che aveva sospeso le decisioni sull’acquisto in attesa dei risultati dell’inchiesta, adesso potrà dire la sua.




Articoli correlati

  • Bersaglio squadra mobileMarzo 10, 2016 Bersaglio squadra mobile Non mi fermo qui, dice Luciano D'Alfonso in uno show violentissimo in Consiglio regionale. Andrà avanti, denuncerà: <Chi ha patito le denunce le sa anche fare>. <Questa vicenda […]
  • City, permute e sprechiAgosto 1, 2015 City, permute e sprechi Un'arrampicata sugli specchi. La relazione dei tecnici della Regione Abruzzo a corredo della delibera di acquisto della City di via Tiburtina commissionata dalla ex giunta Chiodi e […]
  • “Paolucci non conta”Marzo 14, 2016 “Paolucci non conta” E' la funzionaria regionale più intercettata. Su di lei intercettazioni telefoniche e ambientali, pagine e pagine di registrazioni, con colleghi, amici, col marito. E una lunga […]
  • L’assalto alla DirigenzaGiugno 29, 2015 L’assalto alla Dirigenza Non girano tutti. La rotazione dei dirigenti regionali e' a due velocità. Resta saldo al proprio posto un pugno di fedelissimi con la motivazione che hanno mission da completare. In […]