·Il Vastese commissariato·

Isolati, arrabbiati. Gabriele Marchese, che è stato sindaco di San Salvo e tante altre cose ancora, scrive così. Ma come lui tanti altri, da quelle zone lì. Eccola, la sua lettera.

Gabriele Marchese

Gabriele Marchese

<Il Vastese: un territorio commissariato. Si parte dal Consorzio industriale, inglobato nell’Arap. Si passa al Consorzio di Bonifica, in otto mesi tre commissari e vari consulenti. Si arriva al Civeta, dove la prima richiesta fatta dal commissario e’ quella dell’aumento delle tariffe. Per arrivare all’ospedale che si impoverisce sempre di piu’. Per non parlare dei Sindaci che devono occupare la statale per farsi ascoltare e non rimanere isolati da frane e smottamenti. Un territorio commissariato e abbandonato al proprio destino. Si riciclano personaggi di dubbia moralita’ e buoni per tutte le stagioni. Si rafforza sempre piu’ la logica dell’uomo solo al comando. Questo non e’ il nuovo>.

Per non parlare del Cotir con i ricercatori sul tetto e un anno di stipendio ancora da incassare. Qualcuno li ascolti, per favore.

 




Articoli correlati

  • Il Vastese boccia il masterplan7 Gennaio 2016 Il Vastese boccia il masterplan Scrivono a Mapero' dal cuore del Vastese. Non vengono ascoltati, non hanno voce per protestare, vengono ignorati. Ecco cosa dice Gabriele Marchese, ex sindaco di San Salvo. Ma la sua è una […]
  • Robe da Matteo20 Ottobre 2017 Robe da Matteo Don Camillo e don Matteo Ve lo ricordate don Camillo quando viene trasferito e parte, solo e sconsolato dalla stazione di Brescello completamente vuota? Così è stato per Matteo Renzi […]
  • Stangata agricola30 Giugno 2016 Stangata agricola Ci è rimasto pochi mesi. Ma ha lasciato il segno. Un segnaccio negativo. Il supercommissario Giampiero Leombroni, tuttofare di Luciano D’Alfonso, lanciato nell’universo planetario delle […]
  • Bocciate le mance di Chiodi28 Luglio 2015 Bocciate le mance di Chiodi E' una legge illegittima. Ma soprattutto è una forma di “captatio benevolentiae” nei confronti degli elettori. Una mancia elargita prima del risultato del voto. Le elezioni del 2014, […]