·Il Pd e i piedi in tre staffe·

Mica è una novità che il Pd abruzzese sia piegato alle volontà e alle esigenze di Dalfy & c. E che adesso i ritmi della Regione e dello stesso Pd dipendano dai novelli parlamentari, è chiaro come il sole.

Camillo D’Alessandro

La direzione Pd convocata per venerdì è stata così spostata al lunedì successivo perché Camillo D’Alessandro non può partecipare in quanto dovrà essere a Roma per l’insediamento delle Camere. Lo annuncia il Pd con una nota firmata proprio dal presidente D’Alessandro:

“Causa insediamento Camere la prosecuzione della direzione regionale Pd è convocata per lunedì alle ore 17 a Pescara presso la sala Berlinguer”.

ps: Un anticipo di quello che accadrà in Abruzzo con i doppi e i tripli incarichi e i piedi in due e più staffe.





Articoli correlati

  • Americo se ne va, il Pd rinvia ancoraluglio 7, 2018 Americo se ne va, il Pd rinvia ancora Se n’è andato Americo Di Benedetto, portando con sé altri due esponenti del Pd aquilano, Emanuela Iorio e Antonio Nardantonio, se ne va elegantemente come sempre, anche se non gliele ha […]
  • Gli inutili cento giornigiugno 12, 2018 Gli inutili cento giorni Ancora un rinvio: niente resa dei conti, il Pd rimanda nuovamente a data da destinarsi la direzione del partito chiesta a gran voce dagli iscritti aquilani pronti alla conta. Il messaggio […]
  • Pd, fuga dal conclavedicembre 18, 2017 Pd, fuga dal conclave Un flop. Un Pd in fuga, costretto a chiudere le saracinesche in fretta a furia a fine mattinata, quando il programma prevedeva di tirare avanti fino al pomeriggio. “Difetto di prevendita”, […]
  • Periferie bocciate col voto Pdagosto 10, 2018 Periferie bocciate col voto Pd Tutto perso. 18 milioni di euro solo Pescara. Hanno puntato il dito tutti, parlamentari ex parlamentari gregari portaborse e cittadini, contro lo scippo del governo giallo-verde. Poi la […]