·Il candidato spicca il volo·

È vero che ora sa di avere la vittoria in tasca (non per merito suo ma per il vento che tira), ma adesso arriva addirittura ad occupare gli enti e le società partecipate (dalla Regione, poi) prima del tempo. Così il candidato sindaco del centrodestra al Comune di Pescara Carlo Masci, per annunciare la sua conferenza stampa di oggi, ha usato la carta intestata della Saga, la società aeroportuale. Insomma una gaffe non da poco. Ma lui non sta nella pelle, e quando più gli ricapita? Il candidato spicca il volo, e che volo.

Carlo Masci

Certo, adesso darà la colpa all’ufficio stampa, così fan tutti, ma intanto la gaffe è servita.

E poi: come si fa a ostinarsi a chiamare la sua lista “Pescara futura” quando nel futuro c’è solo la sua poltrona (quasi) assicurata e per il resto è tutto vecchio di almeno vent’anni?

Ps: per chi non ha buona memoria, Masci tentò la scalata al Comune già nel 2003 nonostante la scomunica di Nino Sospiri, e perse clamorosamente contro Luciano D’Alfonso. Ora, com’è probabile, l’ambito giocattolo glielo regalerà Salvini (neppure Forza Italia, ridotta qui in Abruzzo ai minimi termini)ma meglio sarebbe stato chiamare la lista “Vintage Pescara” oppure “Pescara vecchia”, oppure meglio ancora “Pescara remota”.




Articoli correlati

  • Gatti da pelareNovembre 18, 2015 Gatti da pelare Forse è molto conteso, o forse no. Forse giocano su più tavoli, il conteso e il contendente, o forse è una partita più complessa. Tipo: vediamo chi la spunta, io o Tommaso Ginoble. Paolo […]
  • Aridateci il congiuntivoDicembre 24, 2017 Aridateci il congiuntivo E niente, al Caffè Carducci di Pescara hanno mandato in vacanza un congiuntivo da...vetrina! Speriamo che???? Che "ritorni" e non "che ritorna"!!! Vi prego no! Vada Berlusconi (chiaramente […]
  • Il Corriere dello SpotOttobre 14, 2015 Il Corriere dello Spot Tra il dire e il fare lo sapete tutti cosa c'era di mezzo. Adesso in mezzo invece del mare c'è una campagna: ma una campagna di comunicazione mai vista prima che il presidente della […]
  • Canosa lascia il Pd, scintille con Antonio LucianiFebbraio 28, 2019 Canosa lascia il Pd, scintille con Antonio Luciani E’ la prima che sbatte la porta. E la sbatte forte Cristiana Canosa, una che nel Pd e grazie al Pd si è occupata un po’ di tutto, dalla comunicazione di Comuni Province gruppi e […]