·Il bluff delle periferie·

Un regalo di Natale da aprire prima del tempo. Infiocchettato sotto l’albero del referendum, annunciato alla platea del Circus di Pescara riempita con decine di sms telefonate e ri-telefonate da parte delle signorine del call-center Dalfy in occasione della visita del sottosegretario alla presidenza del Consiglio dei ministri Luca Lotti. E anticipato durante l’inaugurazione della sezione del Pd di via Salara Vecchia, alla presenza del governatore dell’Abruzzo Luciano D’Alfonso e delle autorità cittadine: 18 milioni di euro per le periferie. E subito dopo è arrivato il grazie con l’inchino dei politici accorsi alla manifestazione per “L’Abruzzo che dice sì”.

Luca Lotti con D'Alfonso e Monticelli a Pescara

Luca Lotti con D’Alfonso e Monticelli a Pescara

In realtà, il governo Renzi, che per il referendum non bada a spese, finanzierà tutti i piani di riqualificazione urbana presentati dai Comuni italiani: lo ha confermato pochi giorni fa il ministro per le Infrastrutture Graziano Delrio a Napoli.

“Il finanziamento sarà di oltre due miliardi e mezzo di euro -ha spiegato il ministro – destinati all’edilizia rigenerativa, come la chiama Renzo Piano, e sarà una spinta importante per la nostra economia”.

Delrio con D'Alfonso e D'Alessandro

Delrio con D’Alfonso e D’Alessandro

Insomma, nessun regalo ad personam o ad presidentem o ad regionem, ma un finanziamento per tutte le periferie italiane votato con la legge di stabilità.
ps: ma come spesso succede, tutto fa brodo. O referendum.




Articoli correlati

  • Call center Dalfy17 Ottobre 2016 Call center Dalfy Due telefonate a testa più quattro sms. Come minimo. Ma ci sono ancora alcune ore di tempo, e la signorina, essì chiamiamola così, farà in tempo a farcene un’altra di telefonata: di quelle […]
  • Delrio: no a Civitavecchia24 Novembre 2016 Delrio: no a Civitavecchia La visita del ministro Delrio a Luciano D’Alfonso gli è andata di traverso, anche se lui ha fatto finta di niente. Grandi sorrisi e però una grande rabbia: quel giorno, proprio quell' 11 […]
  • Due rianimatori per il Pd14 Luglio 2018 Due rianimatori per il Pd Ma quale autocritica, ma quale analisi del voto. Non ci crede più nessuno, non ci credono neppure loro, i piddini, che ieri alla prima direzione regionale del Pd dopo il 4 marzo si sono […]
  • Ciao ciao Civitavecchia25 Novembre 2016 Ciao ciao Civitavecchia Festeggiato: sette volte. Annunciato: dieci. Celebrato: all'infinito, con foto conferenze stampa comunicati brindisi e interviste. Ecco, siamo pronti, abbiamo vinto, siamo pienamente […]