·La congiuntivite di Guerino·

E che diamine, per un congiuntivo. Effetto boomerang per Guerino Testa, autore due giorni fa di un innocentissimo post, che tra l’altro conteneva un pensiero condiviso dalla maggior parte dei pescaresi, che poi è finito per diventare virale tra i cultori della lingua italiana. Che in realtà sui social non sono poi tantissimi.

Guerino Testa

Insomma, gli hanno dato dell’ignorante.

“Buongiorno a tutti! – scrive il bel Guerino appena desto lunedì mattina – personalmente ritengo che la chiusura delle scuole oggi a Pescara è assolutamente fuori luogo”.

“E’”, scrive, non “sia”. Insomma, peccatuccio.
Ma è la risposta di un amico Facebook che lo proietta nella galassia del dileggio:

“Personalmente ritengo che lei abbia ragione – esordisce cauto Marco Ruggieri per poi assestare il fendente – se le scuole fossero rimaste aperte più spesso anche in passato, probabilmente le avrebbero spiegato quando usare il congiuntivo”.

Standing ovation, è naturale. Il povero Guerino finisce messo all’indice. E giustamente.
Maperò. Si può sottoscrivere la raccomandazione di Altieri Biagi:

“se, […] dopo aver studiato il congiuntivo, e sapendolo usare, voi deciderete di farne a meno, di sostituirlo con altri modi, questa sarà una scelta vostra. Ciò che importa, in lingua, non è scegliere il modo più elegante, più raffinato, ma poter scegliere, adeguando le scelte alle situazioni comunicative”.

ps: sicuramente Guerino Testa ha fatto così. E nessuno rida.





Articoli correlati

  • Piscina sullo Stretto, il bisOttobre 14, 2016 Piscina sullo Stretto, il bis Maperò ha ricevuto una replica del presidente della Provincia di Pescara Antonio Di Marco sul post “La piscina sullo Stretto” che potete leggere in fondo, tra gli articoli correlati. Ecco […]
  • Profughi e colpi di TestaGiugno 11, 2016 Profughi e colpi di Testa Tra quelli che esultano, e ringraziano e battono le mani e dicono finalmente. Tra quelli c’è Guerino Testa, ex presidente della Provincia di Pescara ex candidato sindaco e attuale […]
  • “Non sono indagata”: che gaffeMaggio 19, 2017 “Non sono indagata”: che gaffe Rischia di rivelarsi un boomerang per Stefania Pezzopane la dichiarazione pubblicata e diffusa ieri mattina a tutti i giornali e sui social: non sono indagata, scrive la senatrice Pd dopo […]
  • Excusatio go-go-goFebbraio 13, 2017 Excusatio go-go-go Lui lo colpisce nel suo punto debole, che è il porto, l’altro per vendetta lo coglie in fallo in latino. Insomma, è guerra a colpi di vocabolario tra Lorenzo Sospiri, capogruppo di Forza […]