·Grasso deciderà il destino di Dalfy·

Sarà Pietro Grasso a occuparsi dell’incompatibilità del presidente-senatore Luciano D’Alfonso. Lo ha detto il presidente della Giunta per le incompatibilità Maurizio Gasparri che però non si è detto sicuro che il caso possa essere affrontato prima della pausa estiva

“Mercoledì c’è stata una prima riunione in cui sono stati definiti i relatori per le singole regioni e a occuparsi dell’Abruzzo sarà Pietro Grasso”. Attiveremo al più presto tutte le procedure”,

ha assicurato Gasparri. Al quale ha fatto eco Roberto Giachetti:

“Abbiamo costituito il sottocomitato che si occupa delle incompatibilità, ci rivedremo martedì e ci occuperemo preliminarmente di questi casi”.

Pietro Grasso

E non dovrebbe essere troppo difficile, visto che dei 13 iniziali incompatibili sono rimasti solo in due: due irriducibili di Camera e Senato (solo Dalfy al Senato), di cui si è occupata ieri Repubblica. Proprio nelle ultime ore ha rinunciato all’incarico alla Regione Andrea Rossi del Pd che si era già dimesso da consigliere ma solo ora ha lasciato il ruolo da sottosegretario. Per evitare forse l’umiliazione della decisione della giunta per le elezioni.

Invece resta aggrappato al doppio incarico Luciano D’Alfonso, insieme a Dario Galli leghista sindaco di Tradate e a Leonardo Tarantino, sindaco di Samarate. Dalfy, dal canto suo, le ha finora scampate tutte: il Consiglio regionale prima e il tribunale dell’Aquila poi, proprio qualche giorno fa, hanno stabilito che non c’è incompatibilità o che la stessa non sussiste finché non lo avrà stabilito la giunta per le elezioni.

ps: è certo che due soli casi si possono sbrigare in fretta. E se la giunta per le elezioni non dovesse riuscirci prima della pausa estiva, a beneficiarne non sarà solo D’Alfonso e il Pd ma lo stesso centrodestra, che non è ancora pronto alla sfida delle Regionali: a differenza del Pd, che dice di avere in tasca le candidature di Legnini e di Paolucci, Forza Italia e la Lega non si sparano per la polvere  e un candidato unitario non ce l’hanno ancora.




Articoli correlati

  • Dalfy, si allontanano le elezioniLuglio 11, 2018 Dalfy, si allontanano le elezioni E’ slittato al 18 luglio l’insediamento della giunta per le incompatibilità del Senato che dovrà decidere su Luciano D’Alfonso che a quattro mesi dalla sua elezione a senatore, è ancora […]
  • Inconsistente sarà leiLuglio 26, 2018 Inconsistente sarà lei Non convince nessuno la sentenza del tribunale dell’Aquila sull’incompatibilità di Luciano D’Alfonso. Non convince costituzionalisti e avvocati e soprattutto i Cinquestelle che avevano […]
  • Renzo azzera tutto, Paolucci salutaSettembre 14, 2018 Renzo azzera tutto, Paolucci saluta Un colpo di scena dietro l’altro: ieri, alla fine di tutto, e sull’onda delle polemiche che sono arrivate dai circoli e dai territori, il vice segretario del Pd Renzo Di Sabatino ha […]
  • Aspettando LegniniLuglio 16, 2018 Aspettando Legnini Insomma, ci provano. Sono convinti che basti sfoderare il miglior sorriso, senza cambiare niente, né segretari né quadri di partito, senza fare mea culpa, e il Pd sarà bello che pronto per […]