·Federica, campionessa del cuore·

Lei è Federica Bruni, ha 18 anni, è di Ortona ed è campionessa d’Europa: la Nazionale italiana volley femminile sorde ha sconfitto in finale la Russia per 3 a 0. 

E’ una bellissima storia sportiva quella di Federica, che gioca nel ruolo di libero ma è abilissima anche come schiacciatrice-ricevitrice, che già nel 2017 in Turchia aveva conquistato il secondo gradino del podio con la maglia azzurra alle Olimpiadi per sordi. 

Col papà Rocco

Una passione nata in famiglia, visto che il papà Rocco è un allenatore (ha allenato l’Antoniana, la formazione di Pescara che ha fatto il Triplete vincendo il campionato di serie C, coppa Abruzzo e campionato regionale under 18). Anche Federica, che gioca a pallavolo da quando aveva 11 anni, ha fatto parte del sodalizio pescarese.

ps: Apperò Federica, che grande campionessa e che bella storia, la sua.




Articoli correlati

  • Un’aquilana a capo del turismo europeo7 Ottobre 2019 Un’aquilana a capo del turismo europeo E’ l’aquilana Alessandra Priante, il direttore scelto dall’Onu tra duecento candidati provenienti da tutto il mondo per guidare la Commissione Regionale Europa dell’Unwto (United […]
  • Apperò, un Campiello abruzzese11 Settembre 2017 Apperò, un Campiello abruzzese Grazie, Donatella Di Pietrantonio: la scrittrice abruzzese ha vinto la 55esima edizione del Premio Campiello con il suo bellissimo libro edito da Einaudi, L’Arminuta. Apperò, […]
  • Apperò che bella la sposa del mare26 Novembre 2018 Apperò che bella la sposa del mare Succede sempre così, succede che la scopra prima il New York Times e che qui, invece, boh mai sentita prima (a parte qualche eccezione). Succede che si liquidi tutto con un’alzata di […]
  • Apperò, una villa a 60 euro27 Marzo 2019 Apperò, una villa a 60 euro Una casa a 60 euro, un sogno possibile. Lo racconta Dagospia e ha come teatro Carapelle Calvisio. James Abbott e la sua compagna Lea si innamorano di questo incantevole borgo medievale […]