·Di Matteo sfrattato·

Sfrattato. Ieri mattina ha trovato i suoi uffici di piazza Unione a Pescara chiusi con tutta la sua roba dentro. L’ex assessore regionale Donato Di Matteo è andato su tutte le furie, ha minacciato di chiamare i carabinieri e solo allora Enzo Del Vecchio, il segretario del governatore Luciano D’Alfonso, che secondo le indiscrezioni era andato di persona a chiudere a chiave le stanze dell’ex assessore dimissionario, oggi il suo peggior nemico, si è deciso a riportargli le chiavi per consentirgli almeno di preparare gli scatoloni. Alle operazioni ha assistito un esponente dello staff del presidente-senatore.

Ma Di Matteo, imbufalito, ha convocato una conferenza stampa per raccontare l’accaduto, dove si è presentato con tanto di cartello “Sfrattato dal proprietario della Regione”, e per annunciare che in Consiglio regionale, il prossimo 3 maggio, voterà per la decadenza del governatore. Con tanti saluti. 




Articoli correlati

  • Scontro Di Matteo-Del Vecchio25 Aprile 2018 Scontro Di Matteo-Del Vecchio Scontro a muso durissimo due giorni fa negli uffici di piazza Unione tra Donato Di Matteo e il segretario di Dalfy, Enzo Del Vecchio che si è presentato nella stanza dell’ex assessore, […]
  • La lunga notte di Roccamorice13 Agosto 2017 La lunga notte di Roccamorice “Se devo morire, preferisco morire in battaglia”: dice così Giuliano Diodati, mezz'ora prima del vertice della corrente convocato ieri sera a Roccamorice, con l’assessore regionale Donato […]
  • Mancini via dalla Asl: le pagelle firmate dai dirigenti3 Ottobre 2019 Mancini via dalla Asl: le pagelle firmate dai dirigenti Gli omissis restano sempre lì ma ieri mattina il presidente della Regione Abruzzo, Marco Marsilio, ha firmato la nota con cui si notifica al manager della Asl di Pescara Armando Mancini, […]
  • Una presa per i fondali21 Dicembre 2017 Una presa per i fondali Una presa per i fondali. Di tutto punto il 21 novembre scorso la Regione annuncia la consegna dei lavori per il taglio della diga foranea di Pescara e in pompa magna tutte le autorità, […]