·Dalfy si fa un Giro·

Una piccola deviazione e il gioco è fatto: il Giro d’Italia 2017 passerà sotto casa del governatore Luciano D’Alfonso a Lettomanoppello. Inizialmente la tappa doveva passare sulla Tiburtina, più a valle. Ma tanto ha fatto e tanto ha detto, che alla fine il Giro si arrampicherà fino a Lettomanoppello.

Il percorso del Giro d’Italia 2017

Il cambio di percorso è stato gestito dall’assessore Donato Di Matteo, che alla fine ha ceduto alle blande sollecitazioni del presidente, ottenendo in cambio che la corsa rosa passasse pure a Roccamorice, perchè un po’ per uno non fa male a nessuno.

Una bella soddisfazione: il Giro, dopo due turni di assenza, è tornato in Abruzzo solo quest’anno toccando Roccaraso. E l’ultima volta, nel 2013, come vedete nella cartina qui sotto, di Lettomanoppello non c’era traccia.

Il percorso del 2013

Grazie a questa deviazione, Dalfy farà contenti due volte i suoi concittadini, che da una parte potranno assistere al Giro comodamente affacciati dalle finestre di casa, e dall’altra beneficeranno di un finanziamento del Cipe di un milione e 280 mila euro per la sistemazione e la messa in sicurezza delle strade . Più altri centomila euro per la segnaletica orizzontale e verticale.
Il mio pezzo lo potete leggere su Tiscali, cliccando al link qui.





Articoli correlati

  • La Regione casa e chiesaFebbraio 6, 2017 La Regione casa e chiesa Eccolo puntuale il solito obolo di inizio anno alle chiese d’Abruzzo. Sacerdoti accontentati e voti assicurati. E’ del 7 gennaio la delibera con cui la giunta regionale distribuisce la […]
  • La lunga notte di RoccamoriceAgosto 13, 2017 La lunga notte di Roccamorice “Se devo morire, preferisco morire in battaglia”: dice così Giuliano Diodati, mezz'ora prima del vertice della corrente convocato ieri sera a Roccamorice, con l’assessore regionale Donato […]
  • Il terremoto annunciatoOttobre 27, 2016 Il terremoto annunciato Tiscali questa notizia l'aveva pubblicata il 13 settembre: un'esclusiva. Un esperto di rischio sismico aveva analizzato il verbale della Commissione Grandi rischi all'indomani del sisma di […]
  • Lettomanoppello caput mundiLuglio 19, 2017 Lettomanoppello caput mundi C’era una volta Gissi. E poi c’erano San Pio, Navelli, Collelongo e Teramo. E adesso c’è Lettomanoppello, paese che ha dato i natali al presidente della Regione Luciano D'Alfonso. I santi […]