·Dalfy incompatibile, dimissioni entro tre giorni·

Tre giorni di tempo: entro lunedì il presidente/senatore Luciano D’Alfonso dovrà dimettersi. Ieri la giunta per le elezioni del Senato si è riunita e ha approvato a maggioranza la proposta della presidente D’Angelo di dichiarare

“l’incompatibiità della carica rivestita dal senatore D’Alfonso, presidente della Regione Abruzzo, fissando conseguentemente un termine di tre giorni per l’esercizio del diritto di opzione da parte del senatore interessato”.

Il presidente Luciano D’Alfonso

Un’accelerazione rispetto alla tabella di marcia prevista. Tre giorni di tempo: è evidente che Dalfy dovrà dimettersi prima che la giunta dichiari la sua decadenza (da Senatore, in quel caso). 

La riunione, iniziata alle 17.05 e andata avanti fino alle 17.50, è stata animata da un articolato dibattito, si legge sul sito del Senato, nel corso del quale sono intervenuti i senatori Grasso, Cucca, Bonifazi, Crucioli, Ginetti, Urraro, Pillon, Giarrusso, Rossomando, Tesei, Gallicchio, De Falco, Evangelista e infine lo stesso Gasparri. 

Nessuno si aspettava un affondo così, e tutti pensavano che l’esame sarebbe stato rinviato a settembre, dopo le ferie estive: fino a ieri mattina persino i fedelissimi del presidente dicevano che Dalfy si sarebbe dimesso in coincidenza con l’happening convocato da Dalfy il 7 settembre all’Aurum. Invece no, Luciano D’Alfonso è stato dichiarato incompatibile ieri, in anticipo anche alla riunione fissata inizialmente per domani. Entro tre giorni le dimissioni.




Articoli correlati

  • Dalfy non schioda, esposto a Di Pangrazio23 Marzo 2018 Dalfy non schioda, esposto a Di Pangrazio Il presidente-senatore finisce davanti alla Giunta per le elezioni: la segnalazione l’hanno presentata i consiglieri regionali pentastellati che hanno chiesto al presidente del consiglio […]
  • Presidente-senatore, decide la Regione30 Marzo 2018 Presidente-senatore, decide la Regione Entro 30 giorni a partire dal 16 aprile, che è la data dell’insediamento delle Camere. A meno che non ci siano ricorsi. E il ricorso c’è, alla Regione è arrivato l’altro ieri pomeriggio a […]
  • Abruzzo, poltrona di riserva15 Maggio 2018 Abruzzo, poltrona di riserva Ieri era il giorno del Senato, ma attenzione che oggi potrà cambiare idea visto che Lega e Cinquestelle hanno chiesto altro tempo a Mattarella per l’ipotesi di governo. Funziona così in […]
  • Ci rivedremo a Filippi2 Agosto 2018 Ci rivedremo a Filippi Ci rivedremo a Filippi. Per dire che, prima o poi, tutti faremo i conti  con il nostro passato. Proprio come Antonio e Ottaviano, contrapposti agli uccisori di Cesare, Bruto e Cassio, […]