·Dalfy-Bucco, scontro ferroviario·

Una lite furibonda, parole pesanti, insulti. Lui che vuole che si occupi di Trasporti e forse di Tua, lei che dice no. Lui che le urla di obbedire, lei che si difende come può. Ma Nicoletta Bucco, dirigente regionale alle reti ferroviarie, viabilità e impianti fissi, di trasporti in senso lato e di Tua in particolare, non vuole proprio sentire parlare. Forse sa che sarebbe una gatta da pelare insidiosissima.

Nicoletta Bucco con Camillo D’Alessandro

E lo scontro con Luciano D’Alfonso, che si è svolto davanti al direttore del dipartimento Opere pubbliche Emidio Primavera, non è neppure il primo. Lui le avrebbe urlato di essersi pentito di averla portata alla Regione e lei, che viene dalla Provincia e che fino all’ultimo ha tentato di evitare di essere assegnata ai Trasporti, gli ha risposto per le rime. Chi ha ascoltato le parole che sono volate tra i due, racconta che nel bel mezzo della lite sia uscito il nome dell’avvocato Milia, che ha assistito la Bucco in un contenzioso con la Provincia, prima che venisse avviata la mobilità che l’ha poi portata alla Regione.

ps: Una lite che dà la misura di quale sia il clima all’interno della Regione, di come siano tesi i rapporti con il personale, nonostante le apparenze e come il nervoso covi sotto la pelle del governatore, a dispetto dei sorrisi delle conferenze stampa delle esibizioni muscolari e della nomina a senatore.




Articoli correlati

  • La Mannetti dove la mettiNovembre 11, 2015 La Mannetti dove la metti Lui spacchetta, ma la Mannetti li' non ce la vuole nessuno. È' un rapporto di molto odio e poco amore quello tra il presidente della Regione Luciano D'Alfonso e i suoi dirigenti. Perché va […]
  • Prendo il bus o prendo l’aereo?Ottobre 20, 2015 Prendo il bus o prendo l’aereo? O sceglie l'autobus o sceglie l'aereo. Anche perchè la coperta è corta e non basta per tutti. Ci sono in ballo cinque milioni di euro della Regione, e se li contendono la Saga guidata da […]
  • Sanità, le promesse mancateGiugno 17, 2017 Sanità, le promesse mancate “In sei mesi la Asl unificata e la fusione dei trasporti”: per chi si accontenta, la metà del programma annunciata tre anni fa dal consigliere regionale Camillo D’Alessandro è stata […]
  • Il concorso con l’obolo alle autoscuoleFebbraio 21, 2018 Il concorso con l’obolo alle autoscuole Sarà stata la fretta elettorale, una grandissima fretta, ma le assunzioni bandite dalla Tua, la società dei trasporti regionale, sotto la magica regia del consigliere candidato Camillo […]