·Corruzione, l’Abruzzo ai primi posti·

Nella classifica della corruzione l’Italia sprofonda. E l’Abruzzo finisce ai primissimi posti in classifica. Lo rivela Il Sole 24 ore, con un’inchiesta pubblicata nei giorni scorsi. I dati presi in esame si riferiscono in realtà alla percezione del fenomeno, non a quella vera e propria. “Una cosa, infatti, è avere l’idea che esistano tangenti e mazzette (o favori di altro tipo) verso la politica, la pubblica amministrazione o sui luoghi di lavoro; altra cosa è invece essere stati coinvolti oppure testimoni diretti di questi fatti”, scrive Il Sole. 

Una recente indagine Istat fa emergere la misura della corruzione con maggiore precisione, indagando la conoscenza e il coinvolgimento in atti illeciti e prescindendo sia dall’idea che i cittadini ne hanno, sia dalle denunce vere e proprie. E nella classifica pubblicata dal Sole, emerge con nettezza il sentiment che i cittadini europei hanno sul funzionamento corretto della burocrazia e dei rapporti con i servizi pubblici. Laddove i fenomeni corruttivi non vengono percepiti come un problema, vi è anche maggiore fiducia che l’azione pubblica si svolga nell’interesse dei cittadini. Viceversa, dove vi è sfiducia e rassegnazione, sostiene Il Sole, è probabile che il risultato della pubblica amministrazione sia comunque considerato inefficiente perché “inquinato” da interessi privati, indipendentemente dal fatto che lo sia o meno.

E come si può evincere dalla cartina sopra, e dalla grafica qui sotto, l’Abruzzo sta messo malissimo: è addirittura ai primissimi posti in classifica e viene prima persino della Calabria. 




Articoli correlati

  • Il caso Sospiri dal ministro3 Aprile 2020 Il caso Sospiri dal ministro C’è gente che muore, e gente che combatte dentro gli ospedali. E c’è chi in piena emergenza sanitaria, sociale ed economica, nel bel mezzo di una pandemia planetaria, continua a fare […]
  • Sanità, l’Abruzzo in coda28 Novembre 2019 Sanità, l’Abruzzo in coda E’ nella penultima fascia, l’Abruzzo. Quindi in posizione molto arretrata, tra le regioni che non riescono a garantire come dovrebbero le cure dovute ai cittadini. Al top c’è invece […]
  • Eurostat: l’Abruzzo pecora nera23 Marzo 2018 Eurostat: l’Abruzzo pecora nera E adesso c’è anche Eurostat, l’ufficio statistico dell’Unione europea, a dirlo con nettezza: l’Abruzzo è fanalino di coda nell’occupazione. Rispetto a un aumento in Italia dell’1,3% e di […]
  • Corruzione, un altro primato13 Ottobre 2017 Corruzione, un altro primato Di un rosa deciso. Immediatamente dopo il Lazio, peggio della Puglia. E peggio persino della Calabria e della Sicilia. Sta messo malissimo l’Abruzzo in materia di corruzione, secondo […]