·Che spot Tosto·

Ognuno ha i testimonial che si merita. Per il referendum si è messo in posa persino Walter Tosto col figlio Luca, e la sua pubblicità per il sì viaggia su Facebook sponsorizzatissima: quelle cose che ci punti i soldi sopra per farle circolare e ottenere più like. Certo al big Tosto del referendum di suo non gliene fregherebbe niente, c’è da giurarci, ma se poi mettiamo che da sempre è amico strettissimo del governatore Luciano D’Alfonso che si è portato dietro nel viaggio in Israele il figlio Luca (ufficialmente per studiare i sistemi di depurazione), che sempre Dalfy ha accompagnato in visita all’azienda il premier Matteo Renzi, prima tappa del tour pescarese, se mettiamo tutto questo alla fine capiamo che, insomma, un po’ di gratitudine al governatore gliela deve. E allora vada per l’endorsement.

IMG_3892
E la Regione Abruzzo, staffisti compresi, sono mobilitati al massimo, ci si svegliano la mattina presto e cominciano a postare, condividere, anche insultare i sostenitori del no se è il caso. Insomma non pensano ad altro che al referendum del 4 dicembre.

Renzi con Walter Tosto e Dalfy

Renzi con Walter Tosto e Dalfy

tosto

E allora, cosa c’è di meglio di uno spottone così che fa un bell’effetto in un’azienda che conta 500 dipendenti. I dipendenti voteranno in libertà e senza condizionamenti, speriamo, ma quella foto serve a Dalfy per l’album delle figurine da mostrare a Renzi alla prima occasione e dimostrare che mica in Abruzzo stanno a inaugurare i sottopassi, anzi guarda cosa sono capaci di fare. Un po’ come le 25 mila lettere che sempre D’Alfonso scrisse ai propri elettori per sostenere la candidatura di Massimo D’Alema alle Europee. Una vita fa: cambiano i leader, cambiano le utilità, cambiano i posizionamenti, cambia tutto. D’Alema poi, lo ricambiò: fu l’unico a parlare della sua assoluzione in tv.

ps:  ma tanto, chi se lo ricorda. Altri tempi.





Articoli correlati

  • Vacanze dalfonsianeGiugno 24, 2016 Vacanze dalfonsiane Quattro giorni in varia e allegra compagnia. Perché tanto, un pretesto per un viaggetto si trova sempre. Dal 25 al 28 giugno Luciano D’Alfonso andrà in Israele. E che ci va a fare il […]
  • Donato il guastafesteNovembre 8, 2016 Donato il guastafeste Due sorprese di troppo rischia di trovarsi di fronte Matteo Renzi giovedì al suo arrivo a Pescara. Eppure il governatore Luciano D’Alfonso gli aveva preparato tutto al centimetro, anzi al […]
  • E Renzi cala l’asseNovembre 1, 2016 E Renzi cala l’asse Con tutti i mezzi, e anche qualcuno in più. Un manifesto gigante del premier Matteo Renzi che invita a votare sì al referendum campeggia sull’asse attrezzato in tutti e due i sensi di […]
  • C’eravamo tanto armatiFebbraio 23, 2016 C’eravamo tanto armati   E niente. Quello che ha detto lo avete sentito tutti. Annuncia un finanziamento di 60 milioni per i Laboratori del Gran Sasso. Clap clap, un applauso isolato che gli ispira […]