·CasAbruzzo quanto ci costi·

Casa Abruzzo e’ una casa chiusa. Però è costata un occhio della testa. La residenza expottimista in via Fiori chiari a Brera, quella che è comparsa in tutte le TV locali e nelle foto con tanto di ghirlande di fiori, dame, cavalieri e chiarine, con annessi emigrati di lusso chiamati a fare da testimonial, e’ una specie di set allestito per l’occasione e durato lo spazio di un pomeriggio. Chiusa e’ chiusa. Ce lo dicono le foto delle porte sbarrate e delle insegne appiccicate con lo scotch. Lo raccontano i ristoratori e i sommelier abruzzesi, mortificati dall’efficienza delle altre regioni. E lo dicono i visitatori, che non trovano manco più i bocconotti e la porchetta.

Foto di gruppo col sottosegretario

Foto di gruppo
col sottosegretario

Che poi la gran festa del giorno dell’inaugurazione sia stata creata ad hoc, e profumatamente pagata, per far credere in Abruzzo che in via Fiori Chiari sia accorsa tutta Milano e tutta la stampa nazionale, e’ certificato nei report di Abruzzo sviluppo. Dove, tra le spese, e a parte le risorse assegnate a TV e siti abruzzesi, figura: riprese televisive e diretta evento inaugurale Casa Abruzzo”. Insomma, un sacco di figuranti.

L'insegna di Casabruzzo

L’insegna di Casabruzzo

Quello che però fa più impressione è che per la residenza abruzzese all’Expo la Regione spenda una marea di soldi, attraverso Abruzzo sviluppo, senza porsi una domanda:come mai CasaAbruzzo compare nel rendiconto la bellezza di dodici volte? Con conseguente ripetizione delle spese che ammontano a centinaia di migliaia di euro?

Esempi: progetto allestimento CasaAbruzzo (70 Mila euro, insieme alla realizzazione del padiglione); realizzazione, allestimento e disallestimento CasaAbruzzo in collaborazione col polo del mobile (237.900 euro, insieme alla rateizzazione dello spazio dentro l’Expo); identificazione locale da dedicare a Casabruzzo,realizzazione disciplinare d’uso e palinsesto CasaAbruzzo, pubblicazione e gestione manifestazioni di interesse per definizione palinsesto CasaAbruzzo, identificazione del personale dedicato alla gestione di Casabruzzo (420.949,79 euro insieme all’affitto di due sale); realizzazione materiale comunicazionale e promozionale come pieghevoli Casabruzzo e passaggi televisivi per evento inaugurale Casabruzzo (364.991,83 euro insieme a altre iniziative di comunicazione); realizzazione ed organizzazione evento inaugurale Casabruzzo (si, di nuovo, ma qui si tratta di catering e service per il 2 maggio scorso) e riprese televisive e diretta evento inaugurale CasaAbruzzo (65.073,50 euro).

L'inaugurazione

L’inaugurazione

Ma non finisce qua: fino a ottobre ci saranno sei workshop “riservati a operatori dei mercati obiettivo presso Casabruzzo e identificazione di un road manager o site supervisor Casabruzzo” che costeranno alle casse pubbliche, con altri eventi,la bellezza di 99.926,50 euro.

A parte che non si capisce perché scrivono road manager o site supervisor, visto che loro per primi non conoscono l’inglese (se non ve ne ricordate,andate a rileggervi e a rivedervi il video di Mapero’ sulla Regione che parla l’inglese maccheronico), ma la cosa davvero difficile da tradurre e’ questa girandola di poste economiche rispetto allo stessa Casa. Per l’addetto a questo magheggio il nome e’ pronto: spending multiplier.




Articoli correlati

  • Il rendiconto non torna8 Luglio 2016 Il rendiconto non torna Il rendiconto di Expo, quello di Milano, è stato reso pubblico il 12 maggio del 2016, due mesi fa. Un rendiconto pesante e con i controfiocchi, perchè mette in bilancio i soldi spesi in […]
  • Dove c’è Camillo c’è Casa(Abruzzo)23 Ottobre 2015 Dove c’è Camillo c’è Casa(Abruzzo) Successi stellari, a sentire loro. Casabruzzo sta per chiudere i battenti, insieme all'Expo, anche se qualcuno vorrebbe tenerla ancora aperta magari come pied à terre della Regione a […]
  • Com’è tristona Casabruzzo3 Ottobre 2015 Com’è tristona Casabruzzo CasAbruzzo e' questa qui, e' quella che vedete nelle foto. Lo scorso fine settimana gli ospiti al seguito di "Annotazioni di arte contemporanea" di Adina Pugliese per Meta Edizioni, hanno […]
  • Sfashion night24 Settembre 2015 Sfashion night Vogue fashion night a Milano. L'Abruzzo c'è, ci ricorda l'ex sottosegretario della Regione Abruzzo Camillo D'Alessandro, alla faccia dei tristoni (parole sue). Avanti tutta. Sì, l'Abruzzo […]