·Amato e Maraldo, doppio sì·

Il segretario gliel’ha chiesto, lei ha accettato. Il parlamentare Maria Amato si candiderà alle primarie del Pd di Vasto. Un gesto di grande generosità da parte della pasionaria del Pd sempre tenuta all’angolo dal partito in Abruzzo.

Maria Amato

Maria Amato

A Roma punta di diamante e relatrice di leggi delicatissime in materia di sanità, nella sua regione molto defilata e non per sua scelta. Generosa, come mai?

<Sono come mi hanno insegnato a essere e come vorrei che fossero tutti quelli che hanno parte del destino altrui nelle proprie mani>.

Il sì della Amato e il sì di Antonello Maraldo, un nome che a lei stava molto a cuore: da ieri il  direttore Inail di Teramo e’ il nuovo direttore sanitario  delle Torrette dove lavorera’ insieme al direttore generale Michele Caporossi. I due avevano già lavorato insieme a Lanciano.  Maraldo Era in corsa fino a pochi giorni fa per la carica di direttore generale della Asl dell’Aquila. Fuori uno, restano in ballo i nomi dei due aquilani Alessandro Grimaldi e Patrizia Masciovecchio.

Antonello Maraldo

Antonello Maraldo

E ora la Amato correrà alle primarie di Vasto, ma non da sola. Marco Rapino le aveva rivolto un appello pubblico:

<Tutti conosciamo Maria, le sue qualità come professionista e come politico e l’importante lavoro che sta svolgendo come parlamentare del Pd.>.

E Vasto è una piazza troppo importante per lasciarla al centrodestra. La pasionaria del Pd l’estate scorsa si era schierata a favore della candidatura a sindaco di Angelo Bucciarelli, poi tramontata con le condanne di Sanitopoli. Contro di lei correranno probabilmente una candidata di Sel e Francesco Menna, uomo di fiducia dell’assessore regionale alla Sanità Silvio Paolucci. A meno che il partito non decida per la candidatura unica. Per evitare lo scontro.




Articoli correlati

  • Vasto, D’Alfonso e’ poco Amato19 Giugno 2015 Vasto, D’Alfonso e’ poco Amato Lui è Angelo Bucciarelli. Lei è Maria Amato. Lui è stato consigliere comunale a Vasto negli anni Ottanta in quota Dc e poi uomo forte della Margherita. Lei è parlamentare Pd in quota […]
  • Amato, quanta amarezza22 Novembre 2015 Amato, quanta amarezza Non ci ha pensato un minuto di più, Angelo Bucciarelli, il politico più colpito dalla sentenza Sanitopoli, lui che in primo grado era stato assolto e ora si ritrova una condanna a due […]
  • La Amato da’ doppia buca26 Giugno 2015 La Amato da’ doppia buca Gluten free. Ma soprattutto free: da Silvio Paolucci e Luciano D'Alfonso. "Venerdi alle 17.30 al Parco dei Priori a Fossacesia con Simona Ranieri, chef gluten free per parlare di celiachia […]
  • Gero anch’io21 Giugno 2016 Gero anch’io E alla fine ci ha messo il cappello sopra. Mancava Sulmona all’appello del presidente della Regione Abruzzo Luciano D’Alfonso, dove il Pd non ha corso con una sua lista, dove non si è […]