·Il giallo delle primarie gratis·

Non ci sono soltanto gli infiltrati, e i sostenitori telecomandati, e gli Alfredo Castiglione ex An e i Teddiboys cioè la Teodoro family con parenti e affini che hanno votato alle primarie del Pd. C’è anche un sospetto che perdura persino adesso che i risultati sono arrivati, e i delegati eletti al congresso individuati, con tanto di nome e cognome. C’è il sospetto che almeno in quattro sezioni sia stata fatta votare gente che poi non ha versato i due euro. E questo confermerebbe l’ipotesi che in alcuni seggi siano state portate a votare le classiche truppe cammellate. A votare per chi, è ancora da scoprire ma è facile immaginarlo.
La denuncia è contenuta in una lettera della segretaria provinciale del Pd di Pescara Francesca Ciafardini inviata alle commissioni provinciale e regionale.

“Ma io ho soltanto chiesto che venisse rispettata la procedura – spiega la segretaria – che prevede che ogni seggio restituisca al partito, insieme ai verbali e ai risultati del voto, anche l’incasso”.

Francesca Ciafardini

Ma così non è accaduto. Una richiesta intervenuta perchè i seggi non avevano rispettato la procedura:

“In effetti all’inizio erano circa otto i seggi che non ci avevano consegnato i verbali e i soldi. Poi piano piano alcuni hanno provveduto”.

Fino a ieri però mancavano all’appello ancora quattro seggi. Quattro seggi che proprio non hanno dato segni di vita: a questo punto è legittimo sospettare che quei soldi non siano stati versati.

“Bisogna aspettare ancora per capire se è un semplice ritardo”, conclude Ciafardini.

Alfredo Castiglione, ex An ed ex Savini, ha votato alle primarie

Gianni e Veronica Teodoro

E dopo? Dopo dovrebbe intervenire la commissione regionale, che funziona da Commissione di garanzia e probabilmente, dovrebbe annullare il voto.

ps1: e a quel punto sarà interessante scoprire quali sono questi seggi che non hanno fatto pagare l’obolo al Pd e chi è che ha vinto, proprio lì.
ps2: ma alla fine sarà più facile che escano i soldi, da qualche parte.




Articoli correlati

  • Rigeneration PdAprile 6, 2018 Rigeneration Pd Lui, il segretario regionale Marco Rapino non si dimette, e loro gli mettono la pistola alla tempia. Si chiama non a caso “Rigenerazione” l’assemblea regionale autoconvocata, e bisogna […]
  • I sindacati di CamilloAprile 24, 2018 I sindacati di Camillo C’è una guerra di sindacati, in Abruzzo. E sindacati che non esitano a schierarsi col padrone, in questo caso la Regione Abruzzo, e che per difenderlo, dichiarano uno sciopero dei […]
  • Le primarie dei TeddiboysMaggio 3, 2017 Le primarie dei Teddiboys Mica c’è solo Alfredo Castiglione, ex assessore regionale di An, che è andato a votare alle primarie del Partito democratico. Ci sono infiltrati di ogni partito, alleati, ex alleati, amici […]
  • Francesca: no accordi con NcdGennaio 17, 2017 Francesca: no accordi con Ncd Siamo e restiamo centrosinistra, dice la segretaria provinciale del Pd di Pescara, Francesca Ciafardini. E non è per niente scontato o banale, perchè significa una cosa. Significa che […]