·Ahi Valentini·

Può succedere, è colpa delle bollicine. Ci incappa pure la Regione Abruzzo. Il Vinitaly fa sempre uno strano effetto su assessori e consiglieri, che quest’anno, nonostante l’autorizzazione del presidente del Consiglio regionale Giuseppe Di Pangrazio a partecipare in massa e a spese della Regione (che però si limiterà a rimborsare una sola notte, e ci mancherebbe) alla fiera di Verona, ha limitato le passerelle, le interviste tv e i brindisi bipartisan e di gruppo, a parte rarissime eccezioni.

Pepe e D'Alessandro

Pepe e D’Alessandro

E quindi, sarà stata l’euforia dell’alcol o del momento, la Regione mette a segno una di quelle gaffe che per carità, possono verificarsi, a patto però che poi magari uno se ne accorga e ci metta riparo. E invece no.

Sul profilo Facebook di Abruzzo Regione aperta (aperta poi chissà perchè), in occasione della celebrazione dei dieci anni dalla morte del pioniere del vino abruzzese Edoardo Valentini, sbaglia il nome. E scrive, come vedete nella foto sotto, postata domenica scorsa e mai corretta, “Vinitaly: la Regione Abruzzo ricorda la figura di Edoardo Valenti”.

freccia

Insomma, si è scordata il “ni” finale. Il premio Cangrande in ogni caso è stato consegnato dal presidente della repubblica Sergio Mattarella al figlio di Edoardo Francesco Paolo Valentini, con buona pace della Regione.

Erroruccio veniale. Ma diamine, con 33 persone, diciamo 33, nello staff del presidente, almeno una che se ne accorgesse.

Legnini con Valentini e Pepe

Legnini con Valentini e Pepe

Gianni Melilla

Gianni Melilla

Ps: alla cerimonia ha partecipato anche il vice presidente del Csm Giovanni Legnini. Mentre in giro per il Vinitaly è stato notato anche il parlamentare di Sel Gianni Melilla, allegrotto pure lui.




Articoli correlati

  • Toulà, touqua, Papi e papesse22 Novembre 2019 Toulà, touqua, Papi e papesse Ci sono foto che raccontano più di cento articoli. E anche foto semplicemente divertenti (ma sempre utili). Maperò ne ha selezionate un bel po’, come fa spesso, per cui alcune sono un po’ […]
  • Dalfy: “Provo compassione”. Attacco a Legnini16 Settembre 2019 Dalfy: “Provo compassione”. Attacco a Legnini “Non nutro rancore, ma provo compassione”, ha scritto ieri mattina presto Luciano D’Alfonso su Facebook. Una lunga lettera, dosata e appassionata, per spiegare ancora e ancora, perché e […]
  • 11 Settembre 2019 Sottosegretari, prende quota Legnini Il suo nome prende quota nelle ultime ore: fino all’ultimo viene tenuto coperto, lasciando che Luciano D’Alfonso smuova mari e monti, faccia scrivere fiumi di inchiostro, elogi tutti i […]
  • 7 Dicembre 2018 Rigopiano, la Regione sceglie il rifiuto Alzano le barricate, chiudono i cassetti, rispondono in malo modo. Nessuna collaborazione, su Rigopiano la Regione Abruzzo sceglie la strada del rifiuto, vestita di una buona dose di […]